Albarese | Parco Naturale delle Maremma

Capalbio


Colline Metallifere


la costa Toscana

Crete Senesi

         
Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

Grosseto


Manciano


Montagnola Senese

         Walking in the Montagnola senese


Montalcino

Monte Amiata

         Walking on Monte Amiata


Montepulciano

Prato

Scansano

Siena

         Fonti di Siena

Ospedale Santa Maria della Scala



Sorano

Sovana

Val d'Elsa

Val d'orcia

          Montalcino

          Pienza

          Sant'Antimo

          San Quirico d'Orcia

          Radicofani

          Walking in the Val d'Orcia


Val di Chiana

         Montepulciano

         Montefollonico


Valle d'Ombrone

 

 

 

 

 

 

 





 
Montalcino

Casteldelpiano - Prato della Contessa 10

 

Prato della Contessa, nel comune di Castel del Piano, alle pendici del Monte Amiata

 

Toacana ] Galleria di immagini  
     
   
Prato della Contessa, nel comune di Castel del Piano, alle pendici del Monte Amiata


   
   

Castel del Piano divide la vetta del Monte Amiata con il comune di Abbadia San Salvatore. Il territorio appartenente al comune grossetano è segnalato con l'imponente scultura della "Madonna degli Scout", mentre quello del comune senese con la Croce monumentale in ferro battuto.

Nel comune di Castel del Piano si trovano anche il Prato delle Macinaie e il Prato della Contessa da dove partono alcuni impianti sciistici di risalita del Monte Amiata e da dove si snodano alcune delle piste principali.


 
   
   

Mappa Prato della Contessa| Ingrandire mappa


Il Prato della Contessa, la leggenda

 

Il Prato della Contessa affascina i suoi frequentatori anche per la leggenda che ha dato origine al suo nome.

Si racconta che un giorno Gherarda degli Aldobrandeschi, contessa di Cana, si sia trovata a passare nella radura situata ad un’altitudine di mt. 1450, a valle tra il sasso di Maremma (vetta dell’Amiata) e il Poggio della Montagnola (seconda vetta dell’Amiata), e che l’abbia scelta come il luogo ideale per incontrarsi con il suo amato Adalberto, feudatario di Chiusi, conosciuto durante un torneo a Buonconvento, del quale si era perdutamente innamorata.

La leggenda narra che i due innamorati si siano incontrati in questo luogo fino a quando Gherarda non sia stata costretta dal padre a sposarsi con Orsino conte di Pitigliano e che il Prato della Contessa debba proprio a questo idillio il suo nome.[2]

Il faggio della Contessa

Il faggio della Contessa, uno dei primi casi in Italia, era stato dichiarato Albero Monumentale e soggetto a tutela già nel 1923. Nel 1980, esso aveva una circonferenza del fusto di m. 4,22. Nel 2002 essa era salita a 4,56. Oggi è di 4,77.[3]

 

 
   
Casteldelpiano - Prato della Contessa 0   Il faggio della Contessa, Prato della Contessa, Casteldelpiano    
   

Il faggio della Contessa, Prato della Contessa, Casteldelpiano

 

   
         


Traveling in Tuscany | Monte Amiata Ski

Mount Amiata is Italy's highest extinct volcano. Monte Amiata is a medium sized ski resort with 8 ski lifts (2 chair lifts, 6 surface lifts) that offers skiers a respectable 315 metres of vertical descent.n15 ski facilities are available at Prato della Contessa, Prato delle Macinaie, Marsiliana and at Cantore. 


[1] Photo by Croberto68,  rilasciato nel pubblico dominio.
[2] Fonte: Il Prato della Contessa, tra natura e leggenda | Maremmans | www.maremmans.it
[3] Fonte: Monumental Trees | European beech 'Faggio della Contessa' across from Prato della Contessa in Castel del Piano, Tuscany

 


 

 

 

Questo articolo è basato parzialmente sull'articolo Castel del Piano dell' enciclopedia Wikipedia ed è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License.